FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Mercato, Inter in pole per Barella, ma il Napoli prepara la super-offerta: il Cagliari…

De Laurentiis e Ancelotti vogliono Barella già a gennaio

Marco Astori

Nonostante l'Inter sia in pole position per assicurarsi il talento del Cagliari Nicolò Barella, il Napoli non molla e tenterà l'offensiva al Cagliari già nel prossimo mercato di gennaio. Ancelotti è un grandissimo estimatore del classe '97 e, scrive il Corriere dello Sport, De Laurentiis "lo vorrebbe subito, a gennaio: tra qualche giorno e non in estate. Già: un sogno di mezza estate da trasformare in stella di Natale (o giù di lì). A queste, invitanti condizioni: l’offerta è di 20 milioni di euro più i cartellini di Ounas e Rog. Un pacchetto unico dal valore complessivo di oltre 40 milioni: se non è un pressing asfissiante, questo, è quantomeno un’azione incessante. E allora, il nuovo capitolo della storia di mercato del momento. Per il giocatore italiano del momento: Barella è un talento purissimo di 21 anni che ha mezzi straordinari e l’età perfetta per le aspettative e le prospettive del club azzurro, e dunque perché mai non provare ad accorciare i tempi dell’affare?

Certo, l’idea del Cagliari sarebbe quella di blindarlo fino alla fine della stagione, soprattutto perché uno come lui non può fare altro che accelerare il processo verso la salvezza, ma considerando l’enorme stima di Ancelotti nei confronti del giocatore e anche la possibilità di perdere Allan, sempre più nel milionario mirino del Psg, è consequenziale che il Napoli provi ad anticipare l’affondo. E così con De Laurentiis di stanza a Los Angeles, in California, per questioni cinematografiche, ieri è sceso in campo ancora il ds Giuntoli. Segnalato a Milano, la capitale degli affari del calcio, e costante nei contatti con Carli: confermata la proposta già confezionata e recapitata giorni fa - 20 milioni più Ounas e Rog –, ma con la differenza di trasferire il centrocampista della Nazionale e pupillo del ct Mancini già in questa sessione di mercato. Boom: mega offerta. E anche strategia: perché, dicevamo, Barella è pur sempre l’uomo mercato made in Italy del momento e su di lui, forte e convinta almeno quanto il Napoli, c’è anche l’Inter".

 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso