Mercato Inter, l’Arsenal vuole liberarsi di Ozil: per ora è tutto bloccato perché…

Le ultime sul futuro del tedesco

di Marco Macca, @macca_marco

Mesu Ozil è tutt’altro che incedibile per l’Arsenal. Che, anche e soprattutto tramite parole e opere di Unai Emery, piuttosto propenso a lasciare il tedesco fuori squadra nelle ultime settimane, ha fatto capire al suo numero 10 di non essere più indispensabile per il progetto Gunners. A gennaio 2018, quando Ozil era entrato negli ultimi sei mesi di contratto, nessun acquirente si era fatto davvero avanti per portarselo a casa e la situazione si sta ripetendo. Perché? Il problema principale di Ozil è l’ingaggio: 350 mila sterline a settimana, più di 17 milioni di euro a stagione. Una cifra esorbitante che, se da una parte sta spingendo l’Arsenal a cederlo, dall’altra sta mettendo fuori gioco tutte le più grandi squadre d’Europa che nei mesi scorsi lo avevano cercato, Inter compresa. Ozil, dunque, al momento è prigioniero di se stesso.

(Fonte: Sun)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy