Mercato Inter, Simeone: “Il mio futuro è ancora all’Atletico, qui mi sento importante”

Le parole dell’allenatore dell’Atletico Madrid sul suo futuro

di Marco Macca, @macca_marco

Intervistato da goal.com, Diego Pablo Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid e più volte accostato in passato alla panchina dell’Inter, ha parlato anche del suo futuro e della sua voglia di rimanere in Spagna:

FUTURO – “Il mio futuro ancora all’Atletico? Esattamente, dall’età di 24 anni ho iniziato ad essere un giocatore importante per l’Atletico Madrid e da quando sono ritornato ho iniziato nuovamente ad essere importante. Sono sempre grato ai tifosi che attendevano il mio ritorno. Chi pensava che saremmo potuti diventare campioni di Spagna“.

JUVENTUS – “Non avremmo dovuto perdere come abbiamo perso contro la Juventus? Sì. Ma puoi perdere contro la Juventus? Certamente. Nella loro giornata storta noi abbiamo fatto due goal e sfortunatamente nella nostra giornata storta loro hanno fatto tre goal“.

OBIETTIVI – “Non è facile diventare campioni. L’Atletico lo è stato nel 1996 dopo 25 anni quando c’ero io come calciatore e dopo quando sono stato allenatore siamo diventati campioni 18 anni dopo l’ultima volta. La sola cosa che spero è lavorare per essere campioni ogni 5-6 anni, non è facile essere sempre competitivi e lavorare duro per arrivare sempre secondo, terzo, secondo, terzo. Il nostro obiettivo è quello di lavorare per non essere campioni ogni 18 o 25 anni“.

(Fonte: goal.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy