Milan, Pazzini ‘bocciato’? Allegri: “Con i cross si sfrutta meglio, ma…”

Milan, Pazzini ‘bocciato’? Allegri: “Con i cross si sfrutta meglio, ma…”

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il Milan non riesce ad uscire dal suo momento no. Contro la Lazio prima ha subìto tre gol, poi ha avuto un moto di orgoglio, ma la partita è finita sul tre a due. Massimiliano Allegri, ai microfoni di SkySport24, ha provato ad analizzare le ragioni della sconfitta: “Nella prima frazione di gioco abbiamo ripetuto la gara di Parma, la differenza l’hanno fatta i due gol: il primo è arrivato su una nostra deviazione e il secondo è stata una bella rete di Candreva. Sul terzo gol abbiamo sbagliato noi“.

Poi ha affrontato il capitolo Pazzini: “Sicuramente – ha risposto – con degli esterni che mettono tanti palloni viene sfruttato meglio, ma non possiamo giocare solo in questo modo“. Sembra che l’allenatore rossonero stia dicendo che al momento le caratteristiche principali dell’attaccante comprato in estate dall’Inter (per 7 mln più Cassano) – considerato come uno dei principali acquisti della campagna estiva milanista – non siano utili al suo gioco. O perlomeno non siano prioritarie. 

Quelle stesse caratteristiche erano state il motivo per il quale Stramaccioni aveva preferito una punta ‘di movimento’ ad un giocatore d’area e aveva scelto Milito e per questo era stato molto criticato. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy