Moratti: “Gasperini molto bravo, ma non può essere un rimpianto. Con me partì…”

L’ex presidente dell’Inter sull’allenatore dell’Atalanta

di Redazione1908

Massimo Moratti si è raccontato in una lunga intervista ai microfoni di Radio Sportiva. L’ex presidente nerazzurro è tornato anche sul capitolo Gasperini: “Un allenatore molto bravo. Non ci può essere un rimpianto, con me era partito molto male. Non era andata bene la cosa, non era una questione di avere pazienza. Era un momento molto negativo e non si poteva fare altro che così. Questo non toglie che con il tempo e un ambiente ottimo come quello dell’Atalanta ha saputo dimostrate le sue doti. È bravissimo. Sinceramente l’Atalanta è la squadra che si guarda più volentieri per vedere giocare bel calcio”.

(Radio Sportiva)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy