Mourinho: “Al Porto i giocatori nascondevano il cibo. Un giorno mentre ero sul bus…”

Mourinho: “Al Porto i giocatori nascondevano il cibo. Un giorno mentre ero sul bus…”

Mourinho: “Al Porto i giocatori nascondevano il cibo. Un giorno mentre ero sul bus…”

di Gianni Pampinella

José Mourinho ha allenato il Porto dal 2002 al 2004. Intervistato dal sito ufficiale del club portoghese, lo Special One ha raccontato un simpatico aneddoto su quel periodo. “C’è stato un giorno in cui un odore così buono era arrivato nella zona del bus dove ero seduto, il che ero giunto alla conclusione immediata che c’era del cibo buono. Quando vado a vedere i giocatori, come dei gatti, hanno iniziato a  nascondere le cose sotto i tavoli, sotto tutto. Io arrivo lì e dico: “Avete due opzioni: o avete nascosto qualcosa di proibito e quindi non si può fare, oppure portate tutto a me e il mio staff. Se lo fate, potete continuare a farlo”. Allora i giocatori hanno iniziato a tirare fuori tutto il cibo nascosto. La conclusione? Da quel momento abbiamo iniziato tutti a mangiare bene. Portavano il cibo nascosto dentro le valigie, coperto con asciugamani, cibo di alto livello“, ha raccontato un sorridente Mourinho.

(O Jogo)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy