FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Vaciago: “Mourinho, critiche egoistiche ai suoi. Ricorda Conte con l’Inter”

Vaciago: “Mourinho, critiche egoistiche ai suoi. Ricorda Conte con l’Inter”

L'allenatore si è dato la colpa per il 6 a 1 incassato in Conference League contro il Bodo/Glimt ma ha anche criticato apertamente i suoi giovani

Eva A. Provenzano

Ha parlato dei limiti dei suoi, specie tra le riserve. E quanto successo in Conference League, con la Roma sconfitta dal Bodo/Glimt per 6 a 1, ha portato non poche polemiche a Trigoria. Lo sfogo di José Mourinho nel finale è stato un modo per far capire alla proprietà giallorossa le sue esigenze da allenatore. Perché per quanto si è dato la colpa per quanto successo ha anche spiegato che insomma, la rosa, quella è. E una cosa sono titolari e un'altra i sostituti.

Di queste parole del portoghese, Guido Vaciago, giornalista di TuttoSport, ha parlato a Skysport e ha sottolineato una cosa in particolare: «Sono perplesso. Mi sembra un gesto egoista da parte di Mourinho. Lui ha evidentemente il polso della situazione e sprona la società ad acquistare giocatori a gennaio per avere rinforzi. Però questo tipo di comunicazione e atteggiamento - che ricorda quello di Conte con l'Inter e con la stessa Juventus - è una cosa che alla lunga potrebbe dare effetti negativi perché non fai crescere i giovani. Chi ha mandato in campo ieri è un patrimonio della società, un patrimonio importante, sul quale sono stati investiti dei soldi. Importante da parte sua valorizzarli. Certo, gli vengono chiesti risultati. E siccome rischia di suo vuole avere una squadra all'altezza. Ma sono discorsi poco costruttivi nel futuro. In questo momento le squadre italiane hanno bisogno di costruire in vista del futuro perché il calcio italiano è in crisi. Non possiamo giocarci all-in ma costruire. Non solo la Roma ma tutti i club. Stroncare quelli che possono essere, almeno in parte, risorse per il futuro è una scelta egoistica»,

(Fonte: SS24)

tutte le notizie di