Mourinho: “Né Cristiano e né Messi, il miglior giocatore era un altro. Mi sono reso conto…”

Mourinho: “Né Cristiano e né Messi, il miglior giocatore era un altro. Mi sono reso conto…”

Lo Special non ha dubbi quando deve indicare il giocatore migliore in assoluto

di Gianni Pampinella

Nella sua lunga carriera, José Mourinho ha allenato alcuni dei più grandi giocatori del mondo. Ma quando lo Special One deve indicare il migliore in assoluto non ha dubbi. “Ronaldo il Fenomeno. Cristiano Ronaldo e Leo Messi hanno avuto carriere più lunghe, sono rimasti ai vertici ogni giorno per 15 anni“, spiega l’allenatore portoghese. “Tuttavia, se stiamo parlando rigorosamente di talento e abilità, nessuno supera Ronaldo. Quando ero al Barcellona con Bobby Robson , mi sono reso conto che era il miglior giocatore che avessi mai visto in un campo di calcio. Gli infortuni hanno ucciso una carriera che avrebbe potuto essere ancora più incredibile, ma il talento che aveva quel ragazzo di 19 anni era qualcosa di incredibile”.

(Marca)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy