Mourinho: “L’Ajax può giocare senza pressione. Con la Juve é difficile, ma possono farcela”

L’ex tecnico dell’Inter ha parlato della sfida tra Juve e Ajax di questa sera

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Stasera la Juve affronterà l’Ajax nel match di ritorno dei quarti di finale di Champions League. Sull’esito dell’incontro si è espresso l’ex tecnico dell’Inter José Mourinho:

“Credo che l’Ajax sia l’unica squadra che a questo punto della competizione non risenta assolutamente della pressione di dover portare a casa il risultato. Juve e Barcellona partono sicuramente con un leggero vantaggio dati i risultati delle partite d’andata, ma non mi stupirei se venissero eliminate da Manchester United e Ajax. Tutte partono alla pari, nessuno pensa che sia o non sia fatta, le rimonte in questa competizione ci sono già state. Il Bayern Monaco doveva vincere la Champions, il PSG anche. Così come il Real o l’Atletico Madrid. All’Ajax nessuno pensava di avere qualche minima possibilità di vincerla, eppure ce l’hanno. In questo momento sono una squadra migliore di quella di due anni fa. Hanno due o tre giocatori con più esperienza. Certamente quella contro la Juventus è una sfida complicata per loro, ma possono farcela. Molto difficile capire chi si qualificherà, direi che tutte hanno la possibilità di vincere il trofeo al 12,5%”.

(RT via Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy