RIVALI/ Napoli, Gattuso: “Ci sta soffrire in queste gare. I miei giocatori? Con la mia foto…”

Le parole dell’allenatore azzurro ai microfoni di Sky Sport

di Daniele Vitiello, @DanViti
napoli gattuso

Il Napoli ha battuto la Sampdoria e può prepararsi al meglio alla gara con l’Inter di mercoledì. prossimo. Gennaro Gattuso ha parlato della partita della sua squadra ai microfoni di Sky: “Sapevamo che oggi potevamo far fatica. Se vai a vedere i risultati di chi ha giocato in Europa, come il Dortmund e altre. Sapevamo che in coppa avevamo speso tanto, sicuramente la differenza la fa la rosa. Oggi abbiamo cambiato modulo, abbiamo messo due giocatori e la partita è cambiata. Il primo tempo abbiamo giocato malissimo, meritavamo di stare sotto. Nella ripresa abbiamo tenuto il campo e fatto ciò che dovevamo. Ci sta soffrire in queste partite. I calciatori vengono ad abbracciarmi? A volte mi vogliono bene, a volte hanno la mia foto e mi sputano in faccia. Ma fa parte del mio lavoro (ride, ndr). Loro devono sapere, io sono un po’ all’antica su questo. A me piace dire le cose pane al pane vino al vino e non portare rancore. Oggi ad esempio Fabian a fine partita era dispiaciuto e gli ho detto che bisogna stare su con la testa perché nel calcio si gioca ogni tre giorni e c’è la possibilità di riscattarsi. Si può sbagliare, ma bisogna andare nella stessa direzione. Se reciti e ti scoprono poi è un casino, quindi è meglio la gestione come la facciamo io e il mio staff”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy