Panucci: “Icardi? Un capitano deve avere gli attributi. Ho lavorato con Spalletti, se l’Inter lo cambia…”

Le parole dell’ex difensore sulla vicenda Icardi

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Dybala all’Inter? Se Icardi dovesse andare alla Juve, tra i bianconeri qualcuno partirà là davanti. Dybala può partire. Icardi? A 20 anni faceva già 25 gol, è un grande giocatore. Tutto quello che gli ha portato antipatia non riguarda il campo, Icardi in campo ha sempre timbrato. Bisogna vedere se Dybala accetta l’Inter. Icardi? Se rimane Spalletti, è difficile che Icardi rimanga. Ha sempre parlato poco, ma se c’è da andare dritto va dritto. Non è uno che si è fermato all’autogrill, mai ritornato su suoi passi. Che la moglie parli così non aiuta, il capitano deve avere gli attributi quando entra in spogliatoio. Nei nostri spogliatoi non lo riconosceremmo come capitano. Baresi ti fulminava con lo sguardo, dovevi abbassare la testa e stare zitto”.

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, l’ex giocatore ed attuale allenatore Christian Panucci ha parlato così della possibilità che Dybala possa approdare all’Inter in cambio di Icardi. Panucci ha anche parlato di Spalletti: “Ho lavorato con lui, Luciano è uno bravo, è un allenatore importante. Bisogna capire gli equilibri interni alla squadra, cambi Spalletti se hai problemi con lo spogliatoio. A Luciano puoi contestare il fatto che sia uscito in Champions ai gironi ma ci può stare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy