Pasqual: “Inter, Conte ha messo la squadra davanti alle individualità. Su Biraghi…”

Pasqual: “Inter, Conte ha messo la squadra davanti alle individualità. Su Biraghi…”

Le parole del terzino a TMW Radio

di Marco Astori, @MarcoAstori_
CorSera - Inter, Conte e Marotta pianificano la rincorsa

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, il terzino Manuel Pasqual ha parlato così del campionato di Serie A, ma non solo.

Chi ti piace come esterni?
“Biraghi avrebbe potuto fare bene a Firenze, avrebbe avuto tanto spazio. All’Inter potrebbe giocare meno perché lì c’è Asamoah. A sinistra mi piace tantissimo l’esterno della Spal che si è fatto male, Fares. A destra dico Lazzari della Lazio e Di Lorenzo, che è uno che sponsorizzo. Dopo due giorni che l’ho visto a Empoli mi sono chiesto da dove fosse venuto. È giocatore, anche di testa”.

La lotta Scudetto?
“Non lo so è un discorso strano. All’Inter è arrivato un allenatore quadrato che ha messo i puntini sulle i. Ha messo la squadra davanti le individualità. Alla Juventus invece è successo il contrario. Non ho mai sentito dichiarazioni fuori ruolo e due settimane fa Emre Can ha detto qualcosa di importante. Sembra che qualcosa stia scricchiolando, il problema di Sarri potrà essere la gestione. Il Napoli? Lo vedo ancora un pochino lontano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy