Placido: “Juve mai in gita a San Siro. Che effetto Marotta nerazzurro, Inter prima antagonista”

L’attore tifoso bianconero ha parlato della sfida con la Juve

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Intervistato da Tuttosport, il regista e attore Michele Placido tifoso della Juve ha parlato dell’eliminazione dalla Champions e del derby d’Italia di sabato sera: «Ho sofferto per l’eliminazione contro l’Ajax, ma non ci penso più. Perché la Juventus, a differenza delle altre società, da una sconfitta riparte sempre più forte. E poi mi ha rassicurato Andrea Agnelli, che ha garantito una squadra ancora più forte». 

Dopo CR7-2018, che colpo sogna nel prossimo mercato? 
«Pogba. Il ritorno di Paul aumenterebbe qualità ed entusiasmo in tutta la squadra. La prossima stagione mi auguro si trovi un modo di far coesistere al meglio Ronaldo e Dybala. E bisogna ripartire da Kean». 

Come vive questo strano Inter-Juve?  

«A San Siro la Juve non andrà mai in gita. Mi fa effetto vedere Marotta all’Inter, ma sono contento che sarà un grande ex juventino, a cui sarò sempre grato, a riportare in alto i nerazzurri. Il prossimo anno l’Inter sarà la nostra principale antagonista». 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy