Ranieri: “Ero a Londra? Sì, per una perdita d’acqua. Non sono andato alla festa del club…”

In conferenza stampa l’allenatore italiano spiega i motivi che gli hanno impedito di partecipare alla festa per i 75 anni del Nantes

di Gianni Pampinella

In conferenza stampa, Claudio Ranieri ha parlato della partita del suo Nantes contro il Lione. Ma anche il suo recente viaggio a Londra e la sua assenza durante i festeggiamenti per i 75 anni del club, sono stati argomenti trattati in conferenza stampa: “Sì, ero a Londra questo fine settimana. Perché? Perché c’era un problema con l’impianto idraulico nel mio appartamento. È un segnale sul tuo futuro? 
Quindi quando vado a Londra, voglio andare in Inghilterra? Quando vado a Roma, voglio andare in Italia? Ho firmato un contratto per due anni, quindi finirò qui.Ti sei perso i 75 anni del club, venerdì, perché? Stavo andando ma il mio autista ha sbagliato strada. Siamo arrivati dalla parte sbagliata e non potevamo arrivarci, così gli ho detto di andare direttamente all’aeroporto per prendere l’aereo“.

(France Football)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy