Ravezzani è sicuro: “Derby? Vince l’Inter. Ha due difensori implacabili, il Milan li ha normali”

Ravezzani è sicuro: “Derby? Vince l’Inter. Ha due difensori implacabili, il Milan li ha normali”

Il giornalista si è sbilanciato sul derby di domenica sera tra Inter e Milan

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Inter-Milan dirà di più sul campionato di entrambe le squadre. Partita molto sentita che potrà essere decisa da un episodio. Ecco come la pensa il giornalista Fabio Ravezzani che ne ha parlato sulle colonne di Tuttosport:
“Lo vince l’Inter, il derby. Pensavate che stessi sul vago, che me la cavassi con le solite frasi fatte di ogni vigilia? Lo ammetto, ci avevo pensato: Icardi contro Higuain, Donnarumma contro Handanovic, Nainngolan contro Biglia. Ma perché fare il solito manuale illustrato sull’imprevedibilità della stracittadina? Perché cavarsela con il solito 0-0 della vigilia sapendo che, comunque andrà a finire, tu non ti sei sbilanciato e nessuno potrà rimproverartelo? Certo, fare previsioni su una partita equilibrata è quanto di più pericoloso e inattendibile possa esserci. Non solo, se poi la sbagli passi anche per menagramo. Però oggi mi va di rischiare e voglio spiegare perché vedo molto più Inter che Milan nella partita di domenica sera. Anzitutto l’Inter gioca peggio, ma raramente soccombe: particolare non trascurabile in una stracittadina. L’Inter comanda meno il gioco del Milan, ma regge molto meglio quando deve subire gli avversari. E’ più pratica, cattiva, tignosa. Il Milan ha momenti bellissimi alternati a inebetimenti totali. L’Inter regge una squadra che la mena, il Milan finisce k.o. più facilmente (finora ha sempre preso gol, tranne che col Dudelange)”. 
L’Inter ha un portiere dedito ai miracoli, pur tra qualche svarione. Il Milan ha un portiere che di miracoli non ne fa da troppo tempo. L’Inter ha una coppia di difensori centrali implacabili, il Milan ne ha due poco più che normali. Higuain mi piace più di Icardi, ma da solo non credo basterà”.
“Ecco perché vedo molto più Inter di Milan. Magari con il Milan che costruisce di più e l’Inter che alla fine porta a casa la vittoria. Come dite? E se sbagliassi, se vincesse il Milan o finisse banalmente in un pareggio? Pessima figura, certo. Ma, in fondo, siamo qui anche per questo, no? Per dare un’opinione basata sul poco, quasi nulla, e magari sbagliarla. Sfottetemi pure, lunedì. Ma, come scriveva il poeta: e lasciatemi divertire…”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy