Ravezzani su Fassone: “Complotto? Prima di andare alla UEFA invitò a pranzo tutti i…”

Ravezzani su Fassone: “Complotto? Prima di andare alla UEFA invitò a pranzo tutti i…”

Il direttore di TL ha ricordato le dichiarazioni dell’ex dirigente rossonero in merito ai conti del club

di Redazione1908

Fabio Ravezzani, direttore di TL, è tornato ad esprimersi sui conti del Milan e in particolare modo sulla gestione sotto Marco Fassone: “Il 22 maggio 2018 l’Uefa respinge la richiesta di settlement agreement del Milan. Fassone dichiara: <Sono sorpreso, stiamo gestendo il club in modo sano>. Aveva un passivo di 126 mln e dei 90 previsti dalla Cina erano arrivati solo 600mila euro. E parlava di complotto UEFA.”

E a proposito di Fassone Ravezzani ha svelato un retroscena curioso: “Una persona mi disse poco più di un anno fa: Fassone avrebbe piacere di incontrarti. Risposi: no, ma non per maleducazione. È che non credo a una sola parola di quello che dice. Sarebbe un pranzo inutile. (Speravo di sbagliare) giorni dopo molti mi aggredirono sul web. Rimasi colpito quando seppi che Fassone aveva invitato a pranzo in sede quasi tutti i capi redattore prima di andare all’Uefa per il Voluntary Agreement. Il giorno dopo sui giornali c’era solo la versione del Milan senza un virgolettato: Se dicono no, sarà per un complotto…”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy