Repubblica – Inter, lo stupefacente zelo dello speaker a San Siro: nonostante lo stadio vuoto…

Il focus dei colleghi dopo Inter-Benevento disputata a porte chiuse al Meazza

di Daniele Vitiello, @DanViti
L’edizione odierna di Repubblica si è soffermata su un aspetto curioso di Inter-Benevento, disputata ieri pomeriggio al Meazza a porte chiuse: “”Si raccomandano gli spettatori di non lasciare incustoditi borse e zaini”, ha ripetuto un paio di volte con stupefacente zelo lo speaker di San Siro, perché il protocollo degli annunci evidentemente doveva essere rispettato anche ad alveare vuoto, e poi che ne sai che tra i duecento ospiti per parte, pur selezionati, che i due club potevano accogliere nello stadio deserto e a porte serrate, non ci potesse essere qualche borseggiatore, o un solito ignoto? La prudenzia non è mai troppo, avrebbe detto Totò, cui questo surreale Inter- Benevento 6- 2 senza pubblico e da oltre quaranta tiri in porta totali avrebbe suggerito chissà quali acute considerazioni”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy