Repubblica – Inter, la missione di Conte per redimere Sanchez. Il cileno deve ancora…

Repubblica – Inter, la missione di Conte per redimere Sanchez. Il cileno deve ancora…

L’allenatore nerazzurro, come fatto con Tevez, proverà a rilanciare l’attaccante cileno

di Gianni Pampinella
Alexis Sanchez in allenamento con l'Inter

Davanti ai 60 mila di San Siro, l’Inter questa sera affronterà l’Udinese. Proprio contro i friulani potrebbe fare il suo esordio con la maglia nerazzurra Alexis Sanchez. Il cileno arriva da una stagione complicata e Antonio Conte, specialista nel rivitalizzare i giocatori, proverà a rilanciare l’attaccante come ai tempi fece con Carlos Tevez. “Alexis Sanchez all’Inter come Carlos Tevez alla Juve. Uomini che vengono da stagioni difficili. Giocatori da recuperare. Tevez arrivò alla Juve nell’estate 2013 dopo mesi difficili al Manchester City, tormentati dai contrasti con Roberto Mancini. A Torino, sotto la guida di Conte, tornò a essere el Apache dei tempi belli. Ora tocca a Sanchez provarci. Il cileno deve ancora giocarsi tutto, per dimostrare di essere la versione cresciuta di quel Niño Maravilla che ha fatto sognare i tifosi dell’Arsenal, prima del Barcellona e prima ancora dell’Udinese. È probabile che questa sera titolare parta Politano, più pronto. È possibile che Sanchez entri in corsa, al posto dell’ex Sassuolo o come terzo d’attacco in una prova di tridente“, spiega La Repubblica. “Trovata per la prima volta la difesa titolare — con De Vrij e Godin rientrati dagli infortuni, al fianco di Skriniar — è possibile che Conte schieri dal primo minuto Nicolò Barella“.

(Repubblica)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy