Ripresa allenamenti prossima settimana? L’AIC si oppone: “Rischi inutili per i giocatori”

Ripresa allenamenti prossima settimana? L’AIC si oppone: “Rischi inutili per i giocatori”

Scontro sulla ripresa degli allenamenti

di Marco Macca, @macca_marco

A causa dell’emergenza coronavirus, gli allenamenti delle squadre di Serie A (7 delle quali in quarantena) sono sospesi. Nelle ultime ore si è pensato di riprendere l’attività in campo la prossima settimana, ma l’Associazione Italia Calciatori, come riportato dal Corriere dello Sport, si è opposta:

L’Aic vuole che gli allenamenti delle squadre riprendano tutti insieme e non la prossima settimana. Oggi riunione del tavolo competente. Adesso non c’è uniformità anche perché ci sono 7 formazioni in quarantena. L’Aic ritiene che riprendere già la prossima settimana esporrebbe i giocatori a inutili rischi (se qualcuno fosse contagiato, bloccherebbe tutta la squadra), ma i presidenti di A hanno dalla loro parte il dpcm e, senza un accordo, ognuno deciderà liberamente. C’è già l’accordo tra Aic e Lega Pro per la ripresa il 3 aprile“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy