Rivali – Milan, Maldini: “Zanetti per me avversario leale. Quando mi puntava…”

Rivali – Milan, Maldini: “Zanetti per me avversario leale. Quando mi puntava…”

Le parole del dirigente rossonero a Sky

di Marco Macca, @macca_marco

Di derby ne ha vissuti tanti in campo, Paolo Maldini. Che ora si appresta a vivere un’altra prima volta, quella di Inter-Milan vissuta da dirigente. L’ex capitano rossonero, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha espresso le sue sensazioni in vista del match:

Sentire quella tensione da dirigente è bello. Zanetti era il capitano, grande avversario, un giocatore leale. Pesa la fascia? No, io la vedo come il coronamento di un processo. Io ho sempre sperato di diventare quello che era Baresi per me, un punto di riferimento. Devo dire che ho avuto la fortuna di ripercorrere le sue orme. Zanetti? Era difficile puntarlo e togliergli il pallone, a un certo punto non ci andavo più e lo lasciavo andare“.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy