Robben: “Se dico quello che penso, domani sarò nell’ufficio di Rummenigge”. Heynckes…

Robben: “Se dico quello che penso, domani sarò nell’ufficio di Rummenigge”. Heynckes…

Contro il Besiktas l’olandese è partito dalla panchina, al termine della gara non ha nascosto la sua delusione

di Gianni Pampinella

La vittoria per 5-0 contro il Besiktas è passata in secondo piano in casa Bayern Monaco. Il motivo? Le parole di Arjen Robben che al termine della partita non ha nascosto il suo malcontento per essere stato escluso dall’undici titolare: “Se esprimo quello che sento in questo momenti, domani sarò nell’ufficio di Rummenigge“. Heynckes ha lasciato fuori Robben e Franck Ribéry, due grandi stelle del Bayern. L’allenatore ha detto di aver compreso la rabbia dei giocatori che sono andati in panchina, ma ha insistito sul fatto che è lui quello che decide: “Faccio quello che sembra giusto per me e deve essere accettato da tutti, punto!“.

(Marca)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy