Roma, Pellegrini: “Vogliamo arrivare in Champions. Modric un idolo. E sul mio futuro…”

Il centrocampista giallorosso ha parlato a Sky Sport

di Marco Macca, @macca_marco

Ai microfoni di Sky Sport, Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma, si è raccontato tra campo e mercato. Il giovane giallorosso è stato più volte accostato all’Inter, che lo segue con molta attenzione, anche se non sarà facile battere la concorrenza di Paris Saint-Germain e altre big d’Europa. Lui, intanto, non ci pensa e dice:

Sicuramente dobbiamo cercare di fare meglio del girone d’andata, lo sappiamo. Per arrivare fra le prime 4 serve migliorare. Torino? Sarà una bella sfida, non verranno qui per fare una passeggiata, ma vorranno vincere perché alla ripartenza è importante per tutti. Ma noi vogliamo farlo anche di più. Quarto posto a rischio? Siamo ancora lì e sono fiducioso nella squadra e nei compagni. Sarebbe un’assurdità se la Roma non fosse tra le prime quattro del campionato italiano. Abbiamo superato gli ottavi di Coppa Italia e siamo contenti. Trequartista? Siamo in tre per un posto (con Zaniolo e Pastore, ndr) e bisogna farsi trovare pronti, all’occorrenza anche da mediani. Per la Roma farei anche il terzino. Idolo? Quando ci ho giocato contro, mi ha colpito tantissimo Modric per come sa vedere sempre prima la giocata, prima ancora che gli arrivi il pallone. Questa secondo me una delle più grandi qualità che un centrocampista deve avere. PSG? Non penso nulla, quando sento questa cosa spengo la tv e mi vado ad allenare a Trigoria per migliorarmi. Io capitano della Roma? Già rappresentare la propria città, la propria famiglia e i propri amici è un grande onore. E’ normale che avere la fascia al braccio sarebbe una cosa bellissima, e questo mi dà lo stimolo per crescere“.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy