FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Sacchi: “Inzaghi ha costruito un’Inter europea: a Roma dimostrazione di forza impressionante”

Getty Images

Il pensiero di Arrigo Sacchi dopo il successo netto per 3-0 dell'Inter all'Olimpico contro la Roma di José Mourinho

Alessandro De Felice

"È un campionato entusiasmante. Si sta giocando bene, a ritmi elevati. La velocità è fondamentale per dare adrenalina alla gente. Certo che una cosa va detta subito: ci sono troppe partite, e dunque troppi infortuni. Avanti di questo passo, le squadre si allargheranno, vedremo rose di trenta e più giocatori, i costi aumenteranno e lo spettacolo non ne trarrà benefici. Intervenire prima che sia troppo tardi, bisogna farlo".

Arrigo Sacchi lancia l'allarme attraverso le colonne de' La Gazzetta dello Sport. L'ex allenatore ha rilasciato un'intervista al quotidiano:

Godiamoci questa classifica: Milan 38, Inter 37, Napoli 36, Atalanta 34. Che ne dice?

"L’Inter è quella che sta meglio. Contro la Roma ha dato una dimostrazione di forza impressionante. Ho visto un collettivo: tutti si muovevano seguendo i giusti tempi, gli spazi venivano attaccati correttamente, le verticalizzazioni erano micidiali. E poi il pressing è stato fatto con frequenza".

Vincere 3-0 all’Olimpico con la Roma non era così scontato.

"Ripeto: giù il cappello! Anche dopo l’1-0 l’Inter ha continuato ad attaccare, ha cercato il colpo del ko. Le gambe erano sciolte, la velocità di gioco buona".

Bravo Inzaghi, dunque?

"Molto bravo. Lui è sempre stato un buon allenatore, però prima gli mancava qualcosa: era un tecnico “all’italiana”. Ora, invece, ha costruito un’Inter europea dove tutti hanno imparato a interpretare lo spartito. E, se continuano così, anche in Champions a Madrid ci sarà da divertirsi. Sono convinto che, se il mio amico Ancelotti ha visto la partita, un po’ di paura se l’è presa...".

tutte le notizie di