San Siro, affluenza record. Cifre impressionanti, l’Inter rigrazia: “Tifosi da Champions!”

San Siro, affluenza record. Cifre impressionanti, l’Inter rigrazia: “Tifosi da Champions!”

Il popolo nerazzurro non ha mai fatto mancare il suo calore

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Inter-Empoli, 26 maggio 2019

Ci sono numeri che vanno oltre la fredda cifra. Che raccontano di una passione, di un filo che lega noi tifosi a questa nostra squadra meravigliosa: l’Inter. Sono i dati che riguardano San Siro, la voglia di vedere i ragazzi dal vivo, di incitarli di sostenerli. Di vivere un’esperienza unica, perché non c’è divano e 4k che tenga, diciamocelo in franchezza.
Il viaggio con un amico, le speranze, quel suono unico del tornello che ti dà l’accesso alla Scala del Calcio. E poi, i suoni e i cori. Le coreografie e gli sguardi di intesa. Si diventa amici per sempre in un attimo quando allo stadio e solo allo stadio, l’interismo diventa cemento tra anime e si trasforma nella cosa più bella che c’è.
Quest’anno più di 1 milione e 300 mila persone hanno provato queste emozioni. Tra Serie A, Coppa Italia, Champions League ed Europa League. Siamo nella Top 10 tra gli spettatori in Europa. E ancora, come se non bastasse: tra il 2013 e il 2018, considerando le medie spettatori più alte, l’Inter è la prima squadra di Serie A. Quest’anno in particolare, grazie agli oltre ai 60.000 spettatori di media l’Inter sale nella Top 5 per affluenza, scavalcando il Real Madrid e confermando il trend da Top Club.
Sono solo numeri, potreste pensare. Invece no. Invece sono donne, uomini, famiglie che ogni partita lottano con i nostri ragazzi. Che durante ogni partita sono lì per spingere, per sperare, per urlare. Ed è per questo che un popolo così appassionato merita l’Europa dei grandi. Perché noi interisti sappiamo stare vicino alla squadra. Più di tutti. Perché noi siamo un pubblico da Champions!

(inter.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy