San Siro blindato per Inter-Eintracht. Linea 5 dedicata ai tedeschi, vademecum per i nerazzurri

San Siro blindato per Inter-Eintracht. Linea 5 dedicata ai tedeschi, vademecum per i nerazzurri

Domani sera gara ad alto rischio, le indicazioni per i tifosi dell’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Domani arriveranno a San Siro circa 15mila tifosi dell’Eintracht Francoforte. Allerta massima per una partita che è stata indicata come ad alto rischio.
“I tifosi tedeschi si stanno coordinando su WhatsApp e Telegram, mantenendo il massimo riserbo sul luogo di Milano in cui si raduneranno domani prima della partita contro l’Inter. C’è anche un gruppo dedicato a chi non rientrerà in Germania subito dopo la sfida, per essere domenica a Bergamo, dove si gioca Atalanta-Chievo, al fianco degli ultrà atalantini in nome di un gemellaggio quasi ventennale. Un’insidia in più per chi deve garantire l’ordine pubblico evitando incroci pericolosi attorno a un match considerato ad alto rischio. Non può essere altrimenti visto che ci sono frange violente sia nella tifoseria dell’Inter sia in quella dell’Eintracht. Gli ultrà di Francoforte (in particolare il gruppo UF97) a febbraio sono stati protagonisti di tafferugli con la polizia prima della gara con lo Shakhtar Donetsk, e nella trasferta di dicembre a Roma si sono scontrati con quelli della Lazio, che domani potrebbero a loro volta onorare il gemellaggio con la Curva Nord interista. Non a caso è stato deciso il divieto di acquisto dei biglietti senza tessera del tifoso per i residenti nel Lazio e in provincia di Bergamo”, spiega Tuttosport. 

“A dicembre la Lazio ha concesso circa 8.500 biglietti ai tedeschi, che questa volta ne avranno 13.500 e prenderanno posto al terzo anello, nel settore blu (di consueto destinato agli ospiti) e in quello rosso, accessibili dagli ingressi 9, 10, 11 e 12 (aperti dalle 17, gli altri due ore più tardi). Tiferà quindi Eintracht quasi un terzo dei 50mila spettatori previsti, e a quelli interisti il club consiglia una serie di accorgimenti. Per motivi di ordine pubblico, su disposizione della Questura, i parcheggi intorno a San Siro con ingresso da via Tesio sono tutti destinati ai tifosi ospiti. Al pubblico di casa si raccomanda l’utilizzo dei mezzi pubblici, in particolare il tram 16 fino alla fermata Meazza e la linea 1 della metropolitana (rossa) fino a Lotto. Meglio evitare la 5 (lilla), su cui le forze dell’ordine cercheranno di canalizzare i sostenitori dell’Eintracht con l’obiettivo di creare due flussi che non devono incrociarsi, grazie anche a un sistema di transenne agli ingressi dello stadio. Per chi sceglierà invece l’auto si consigliano i parcheggi di Bonola, Lampugnano o quelli in via Ippodromo”, riporta il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy