San Siro, che colpo d’occhio al derby. Nuovo stadio: presentazione dei progetti rimandata

San Siro, che colpo d’occhio al derby. Nuovo stadio: presentazione dei progetti rimandata

Dovrebbe slittare la presentazione delle due proposte in Comune per i tanti impegni di questa settimana

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

San Siro è sempre San Siro e nel cuore della gente resterà sempre tale. Il futuro avanza, ma c’è chi non ce la fa a pensare che in un futuro più o meno imminente un posto che ha fatto la storia possa essere abbattuto, cancellato come se non avesse rappresentato tutto per più di novanta anni. E ieri sera era bellissimo: 70.440 gli spettatori sugli spalti per assistere al derby di Milano. Le coreografie a fare da apripista a quello che poi è successo sul campo, gioco di luci e luci nerazzurre accese sulla vittoria in casa del Milan. E c’erano tanti tifosi vip al Meazza: da Ronaldo, quello vero, fino al presidente della Fifa Infantino. E poi anche “Stankovic, Tassotti, Capello, Seedorf, Dida, Serginho, Vieri, Solari, Djorkaeff, Zamorano l’ex arbitro Collina, Bisio, Zenga, Galliani, l’ex campione di tennis Becker, lo sciatore Paris e la top model Bianca Balti“.

Intanto si pensa però al nuovo impianto. Nella settimana che sta per arrivare potrebbe non esserci la presentazione dei nuovi progetti, potrebbe slittare alla prossima anche per i tanti impegni delle due società. C’è il turno infrasettimanale con l’Inter in casa al Meazza e il Milan in trasferta a Torino, domani c’è il Fifa The Best e in questa settimana sono previsti anche i cda delle due società. 

(Fonte: CdS)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy