Santon: “All’Inter non giocavo l’Europa che conta, ora è diverso. Spal? Con i nerazzurri ko immeritato”

Santon: “All’Inter non giocavo l’Europa che conta, ora è diverso. Spal? Con i nerazzurri ko immeritato”

Davide Santon è diventato, a sorpresa, un titolare della nuova Roma

di Redazione1908
Davide Santon con la maglia della Roma

Davide Santon, all’interno del Roma Match Program, ha parlato del suo trasferimento dall’Inter ai giallorossi e della prossima sfida contro la Spal:

Si parte dopo la sosta con la Spal in casa: una squadra che ha sorpreso per qualità e intensità di gioco.
La Spal è la squadra della mia città, sarà bello giocare contro di loro. Hanno perso immeritatamente alcune partite, come contro l’Inter, con cui hanno sofferto fino all’ultimo. Potranno fare grandi cose, ovviamente dopo sabato perché dobbiamo vincere noi.

In questo ciclo di partite ravvicinate torna anche la Champions League.
Quest’anno per me è diverso, vengo da tre anni all’Inter senza coppe europee, almeno quelle che contano. Bisogna affrontarle nel modo giusto, stare bene e fare una vita regolare. Ci sarà bisogno di tutti con così tante partite da giocare.

(ForzaRoma.info)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy