ultimora

Sarri non boccia Gabbiadini, ma intanto promuove Mertens falso nueve

Il tecnico dei campani smorza la polemica sul nascere, ma promuove il belga nel ruolo di attaccante

Alessandro De Felice

Con Milik fermo ai box per infortunio, in casa Napoli ci si aspettava che Gabbiadini mostrasse la parte migliore di sé, ma invece non è andata così. L'attaccante azzurro non ha saputo incidere e contro la Roma di Spalletti non è stato mai pericoloso, tanto che Sarri ha pensato di sostituirlo a dieci minuti dall'inizio del secondo tempo. Chiaramente hanno tutti pensato ad una bocciatura, ma il tecnico campano in conferenza stampa ha voluto smorzare le polemiche:

“Non è una bocciatura per Gabbiadini, era un momento della partita in cui dovevamo rompere un’inerzia e lo abbiamo provato a fare con altre caratteristiche provando una soluzione totalmente diversa. Spero che il cambio non incida su di lui, non siamo di fronte a cambi punitivi ma di fronte ad un cambio tattico, fatto nel tentativo di cambiare l’inerzia della partita in un momento in cui eravamo sotto. Mertens falso nueve? Era una situazione in cui bisognava cercare di muovere la difesa avversaria e tirare fuori il più possibile dai difensori centrali, sono cose che Dries fa bene. È un ruolo che lui può fare, ovviamente con le sue caratteristiche”.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso