Sconcerti: “Conte ha una rosa sconfinata. Via Eriksen? L’Inter prenderebbe più soldi veri”

Sconcerti: “Conte ha una rosa sconfinata. Via Eriksen? L’Inter prenderebbe più soldi veri”

L’idea del noto giornalista ed editorialista del Corriere della Sera sulla squadra nerazzurra e sul centrocampista danese

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Intervenuto nel corso della trasmissione ‘Stadio Aperto‘ su TMW Radio, l’editorialista del Corriere della Sera Mario Sconcerti ha ha espresso il suo pensiero sull’Inter e sulla squadra a disposizione di Antonio Conte: “Ha una rosa sconfinata, l’Inter dovrà vendere tre o quattro giocatori come Eriksen, Nainggolan, Gagliardini, Joao Mario e Perisic e dico che sarebbero titolari nell’80% delle squadre del mondo. Eriksen? Qualcuno dovranno vendere, e lui è quello più vantaggioso: prenderebbero più soldi veri, perché non lo vendi a 20 milioni. Secondo me è sbagliato il mercato a settembre, andava fatto prima: si sono rispettate troppo Champions ed Europa League, con i problemi di una decina di squadre“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy