Sconcerti: “Ecco di cosa avrebbero bisogno Milan e Inter. Rossoneri traditi da…”

Così il collega sulle due milanesi nel suo editoriale di oggi

di Daniele Vitiello, @DanViti

Nel suo editoriale per il Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha parlato della situazione delle due milanesi, del Milan in particolare a pochi giorni dalla Supercoppa: “Il Milan mi sembra costretto ogni partita a dimostrare qualcosa che non è e non ha mai detto di essere. L’obiettivo è la Champions, è molto urgente, d’accordo, ma c’è la stessa urgenza anche per gli altri. La realtà è di una squadra costruita bene in pochi giorni da un nuovo dirigente e una nuova società. Un po’ tradita dal suo acquisto più grande e da infortuni pesanti. Era impossibile fare di più, basti o non basti. Detto questo, detto il bisogno di normalità che servirebbe al Milan, ma anche all’Inter, in una tifoseria milanese che ha ormai fretta ed è per questo troppo sospesa tra entusiasmo e delusione, mercoledì prossimo Gattuso può vincere. È difficile, ma la partita è completamente nuova, si gioca in un paese mai frequentato, in un finto inverno, in un ambiente mai visto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy