Semplici: “C’è rammarico, il gol di Politano ha cambiato la gara. Potevamo fare punti”

Semplici: “C’è rammarico, il gol di Politano ha cambiato la gara. Potevamo fare punti”

Le parole del tecnico della Spal in conferenza stampa

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Al termine di Inter-Spal il tecnico degli estensi, Leonardo Semplici, si è presentato in conferenza stampa: “Rammarico per aver perso una grande occasione di far punti contro un’Inter rimaneggiata? Un po’ di rammarico c’è, queste non sono le partite dove pensi di fare punti, ma per come si è espressa la squadra e le occasioni create potevamo portare a casa un risultato diverso. Il gol di Politano, deviato in maniera decisiva, ha cambiato la partita, poi è venuta fuori l’Inter e non siamo stati bravi a ripartire, abbiamo sbagliato anche cose semplici. Dispiace, ma sapevamo di avere un percorso del genere. All’Inter mancavano giocatori, ma ha soluzioni per sopperire a queste assenze. Abbiamo provato a fare una grande prestazione e a far punti su un campo difficile come questo. Cosa non ha funzionato? Abbiamo tenuto la partita sotto l’aspetto dell’aggressività, abbiamo sporcato tutte le linee di passaggio, poi quando giochi contro queste squadre può arrivare sempre l’episodio che ti condanna. Potevamo tentare quacosa in più, soprattutto nel primo tempo, per provare a mettere in difficoltà l’Inter in un momento difficile della sua stagione. Ci sono dei valori importanti in campo, noi abbiamo fatto la gara che dovevamo, potevamo osare di più, ci è mancata un po’ di spregiudicatezza, vuoi per il momento che stiamo attraversando, vuoi per l’avversario che abbiamo affrontato.La squadra ha rischiato poco, ha limitato discretamente le loro potenzialità, potevamo uscire con un risultato positivo. Continuiamo a lavorare, ci aspettano 11 finali, dovremo affrontarle con più spregiudicatezza e più personalità per arrivare all’obiettivo salvezza. Difficoltà in trasferta? E’ un aspetto da migliorare, dobbiamo avere più occasioni. Spesso le gare vengono decise da episodi, e si parlava di risultati e classifica diversi. Episodi a favore ne abbiamo avuto pochi, il tiro di Politano era destinato a uscire, la deviazione ha spiazzato Viviano. Non ci attacchiamo alla sfortuna, sicuramente c’è da migliorare, sia in trasferta che in casa, dove abbiamo vinto una volta sola. L’ambiente di San Siro può aver condizionato i ragazzi? Contro l’Inter se difendi basso 9 su 10 prendi gol, se pressi alto devi poi avere la capacità di creare, e soprattutto nel primo tempo c’erano i presupposti per fare meglio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy