Serena: “Porte chiuse? I calciatori ne risentono. Conte e Sarri dovranno essere bravi a…”

Serena: “Porte chiuse? I calciatori ne risentono. Conte e Sarri dovranno essere bravi a…”

Le parole dell’ex attaccante

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
l'ex attaccante nerazzurro aldo serena

Aldo Serena, ai microfoni di Tuttosport, ha commentato la decisione del Governo e della Lega Calcio di far giocare le prossime partite di campionato a porte chiuse, esperienza da lui già provata da calciatore:

Più che per i gol, però, quelle partite me le ricordo bene per l’atmosfera: gare così non entusiasmano nemmeno chi le gioca. Il pubblico è parte integrante non soltanto dello spettacolo in sé, ma anche del condizionamento dei calciatori che scendono in campo. In vista di appuntamenti del genere credo vada seguita una preparazione mentale specifica, perché si ribalta tutto. Di solito prima di big match come Juventus-Inter bisogna lavorare per togliere tensione, la carica agonistica ti pervade già al momento dell’arrivo allo stadio o durante il riscaldamento. Senza pubblico, al contrario, Sarri e Conte dovranno essere bravi a tenere alta l’asticella dell’attenzione dei propri giocatori“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy