Shakira costa cara all’Espanyol: nessun concerto ma multa per la rivolta contro Piqué

Shakira costa cara all’Espanyol: nessun concerto ma multa per la rivolta contro Piqué

di Daniele Mari, @marifcinter

La Federcalcio Spagnola ha imposto all’Espanyol una multa di 24.000 per gli striscioni e gli insulti rivolti a Shakira, compagna di Gerard Pique, durante la gara di ritorno dei quarti di Copa del Rey contro il Barcellona. Il club catalano ha deciso di accettare la sanzione e non presentare ricorso.

Gli scontri tra Pique e i tifosi dell’Espanyol ebbero inizio con la partita di gennaio e si sono conclusi con la sfida di Copa del Rey, durante la quale fu esposto uno striscione con la scritta “Shakira è di tutti” e la cantante fu riempita di insulti per tutta la durata dell’incontro.

La sanzione è rimasta contenuta perché la polizia non è riuscita a identificare i responsabili degli insulti.

Shakira 2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy