Signori (Giornale): «Strama come Mou? No, uno è pompiere, l’altro…»

Signori (Giornale): «Strama come Mou? No, uno è pompiere, l’altro…»

di Lorenzo Roca, @Lorinc74

Dalle pagine de Il Giornale, Riccardo Signori Le inconsolabili vedove Mourinho avranno un motivo in più per piangere. Il giovin Stramax non è proprio come il loro caro, in qualcosa si distacca nettamente: non è incendiario. Per ora è pompiere.

In compenso spera di incendiare il campionato, ma a modo suo. Del tutto legale, anzi spettacolare, forse un’acqua santa che questo torneo si meriterebbe, vista la evidente prepotenza (calcistica) della Juve. Stramax sogna di andare a Torino giocandosela come fosse all’OkCorral:bim-bum-bama suon di gol. Senso di diplomazia, questa è la linea nerazzurra, dettata dal presidente, ricamata dall’allenatore ormai lontano dai tempi in cui si scandalizzava per il termine “provinciale“. Ora che ha preso forma professionale,si permette di scansare la banalità sulla quale si schiantava prima. E magari di andare in controtendenza rispetto ai pistoleros di professione. Allora stasera cosa attendersi? Un’Inter affamata e a trazione anteriore, è stata la risposta scarna, ma piena nell’idea».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy