Simoni: “Fatico a capire Spalletti, Simeone l’ideale per l’Inter. Icardi? Mi sembra che…”

Le parole di Simoni sui temi di casa Inter

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, l’ex allenatore dell’Inter Gigi Simoni ha risposto così in merito alla domanda sul tempo necessario prima che i nerazzurri possano tornare a vincere lo Scudetto: “Spero poco, perché per adesso è ancora una squadra che può vincere con chiunque, perdere con chiunque e fare solo un punto in due partite contro il Sassuolo”.

SPALLETTI – “È un buon allenatore, ma a volte faccio fatica a capirlo”.

LE ALTERNATIVE – “Simeone sarebbe l’ideale, è di un’altra categoria. L’ho avuto come giocatore e in un quaderno aveva già gli appunti sui metodi di lavoro di tutti i suoi allenatori. Mai visto uno così”.

ICARDI CONDIZIONATO DAL RINNOVO? – “Non credo perché è forte in campo e fuori. Come attaccante non ha rivali e merita di rimanere all’Inter, anche se la trattativa mi sembra un po’ complicata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy