Simoni: “Nel ’98 era tutto legato ad uno scopo, i conti li pagammo in 3. I ruoli…”

Simoni: “Nel ’98 era tutto legato ad uno scopo, i conti li pagammo in 3. I ruoli…”

di Dario Di Noi, @DarDinoRio

Dopo la sentenza Calciopoli e le parole di Carraro sul campionato del ’98, Gigi Simoni è tornato più volte su quell’argomento nell’ultima settimana. L’allenatore di quell’Inter e di quello scudetto mancato ha detto la sua più volte, anche al portale mondoudinese.it: “Credo che quel titolo avrebbero dovuto giocarselo Inter e Udinese. Comunque se non ne avesse parlato Carraro non sarebbe tornato fuori il problema. Fu un’annata che diede la sensazione che tutto era legato a un unico obiettivo, questo è il punto. L’Inter e l’Udinese per il vertice, ma anche l’Empoli per la salvezza ne pagarono le conseguenze. Erano episodi davvero importanti, e c’erano ruoli a dir poco compromessi diciamo così”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy