SM – Icardi non rientra nei piani di Conte: su una cosa è stato chiaro e non fa eccezioni

SM – Icardi non rientra nei piani di Conte: su una cosa è stato chiaro e non fa eccezioni

L’argentino è destinato a lasciare l’Inter: il nuovo allenatore non sembrerebbe considerarlo parte del suo progetto

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Ci vuole ancora pazienza, qualche ora e comincerà l’era Conte. Questa mattina è arrivato l’esonero di Spalletti che si prenderà un anno sabbatico ma di risoluzione o buonuscita non se ne parla in attesa degli eventi, secondo SportMediaset. Nelle prossime ore sarà annunciato l’ex ct dopo che nei giorni scorsi ha già firmato il suo triennale da nove mln che con i bonus arriverebbero a fargli guadagnare 12 mln di euro netti, deve essere solo depositata la firma. Slittano di qualche giorno la presentazione ufficiale e il sopralluogo ad Appiano, ma il tecnico barese sarà con Zhang e i dirigenti dell’Inter a Madrid per la finale di Champions.

MAURITO – Stando a quanto riportato dal tg sportivo di Italia 1 Mauro Icardi non rientra nei piani di Conte: l’argentino non fa parte del nuovo progetto, si vuole ripartire con unione di intenti nello spogliatoio e la linea del nuovo allenatore è chiara e senza eccezioni, nonostante le caratteristiche tecniche del calciatore non siano in discussione. Lui vorrebbe rimanere, avrebbe rifiutato di andare all’Atletico Madrid, ma l’ipotesi Juventus appare distante come la moglie-agente Wanda Nara che è partita per un viaggio in Thailandia. L’Inter chiede per lui 70 mln.

(Fonte: SM)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy