Sousa: “Bernardeschi? Inserire una clausola è sinonimo di volerlo vendere”

Il tecnico della Fiorentina contesta l’intenzione della società di inserire una clausola rescissoria per il suo numero 10

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Tiene banco in casa Fiorentina il futuro di Federico Bernardeschi. Il fantasista viola piace a diversi club italiani ed europei, e il club gigliato vorrebbe inserire una clausola rescisoria all’interno del nuovo contratto. A tal proposito si è espresso il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa: “Credo che l’inserimento di una clausola rescissoria nel contratto sia sinonimo di intenzione a vendere un giocatore in futuro. Poi ogni club prende le decisioni che ritiene più appropriate”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy