Sousa: “Il mio futuro? Valuterò tutto. Difficile trovare uno come…”

Il tecnico della Fiorentina parla della vittoria contro l’Udinese, ma anche del suo futuro

di Alessandro De Felice

Ai microfoni di Mediaset Premium, l’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, ha parlato a margine della sfida vinta contro l’Udinese.

“Questo è un gruppo straordinario, i ragazzi hanno sempre voglia di onorare la maglia, ma in una stagione capitano partite come quella di Roma, dove siamo calati dopo il 2-0. Dobbiamo ancora crescere, soprattutto sul carattere. Dal primo giorno ho chiesto ai ragazzi di essere ambiziosi e coraggiosi e la squadra cerca di ascoltarmi sempre. L’Udinese è una squadra forte, palleggiano per poi attaccare alle spalle. Saponara? Viene da una lesione e gli manca ancora un po’, ma ha qualità e buon palleggio, sicuramente verrà ad aiutarci. Kalinic ha detto che mi deve tutto? Lui non mi deve niente, in giro è difficile trovare uno con la sue qualità tecniche e le sue doti umane. Adesso ce lo abbiamo qui e ce lo godiamo. Per quanto riguarda il mio futuro, posso dire che sono onorato di svolgere questa professione, le vittorie porteranno delle possibilità e bisognerà valutare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy