Sousa: “Pioli ha portato diverse cose all’Inter. Non possiamo permettere che…”

L’allenatore del club toscano ha parlato in conferenza stampa questo pomeriggio

di Daniele Vitiello, @DanViti

Paulo Sousa ha parlato questo pomeriggio in conferenza stampa alla vigilia di Fiorentina-Inter: “Io sono concentrato sul mio lavoro e sulla squadra. Voglio dare il massimo per vincere – riporta Violanews – , non ho mai vissuto una situazione del genere. Il direttore ha già detto tutto. Se mi sento a rischio? Ci sentiamo sempre a rischio in tutte le partite che giochiamo. Spero che questa situazione non abbia ripercussioni sui giocatori. I ragazzi sono dei professionisti. L’Inter? Pioli ha portato cose diverse alla squadra. Ho visto molto bene l’Inter contro il Milan. Dovremo essere al massimo e sono sicuro che i ragazzi lo saranno. La vittoria dell’anno scorso a Milano è stato un risultato importante. L’Inter ha più velocità nel gioco e più convinzione nei propri mezzi, è sinonimo di qualità. Che partita mi aspetto domani? Una squadra che riesce a vincere contro la Juve in quel modo ha qualità individuale e collettiva.

Da quando ha cambiato guida tecnica ha evidenziato una nuova caratteristica che non aveva prima: la pressione alta. Questa capacità le ha permesso di dominare la partita con il Milan. Il controllo che hanno tenuto con il Milan ha loro dato la possibilità di tirare in porta quasi 20 volte, noi non possiamo permetterlo. Noi dobbiamo difendere con la palla ai piedi, visto che anche noi vogliamo dominare la partita. Noi siamo vicini alla nostra qualità di gioco.  Vogliamo dare continuità a quello di buono che stiamo facendo. Il mio futuro? Sono concentrato in quello che posso controllare. Non posso fare nulla su ciò che non posso controllare. Tutti vogliamo il bene della Fiorentina. Se l’Inter è la squadra che ha deluso di più? Non voglio parlare dell’Inter. Vogliamo dare continuità al nostro gioco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy