Spalletti ha provato Lautaro: Icardi va in panchina. E a San Siro arriva un pezzo di futuro?

Tre protagonisti per Inter-Roma: i due argentini e Dzeko che potrebbe essere a Milano la prossima stagione

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

E’ una partita importante Inter-Roma e lo dimostra anche il fatto che Steven Zhang è tornato in Italia per essere al Meazza durante la gara di stasera: è una tappa che se viene azzeccata potrebbe dare una scossa alla classifica e alla prossima stagione nerazzurra in chiave qualificazione in Champions. Si potrebbe poi pensare a programmare il futuro con la possibilità di convincere i giocatori, come ad esempio Danilo, a sposare la causa nerazzurra e definire la questione allenatore, con “l’ombra di Conte che aleggia più sulla panchina di Spalletti che su quella della Roma“, spiegano a SportMediaset, con i giallorossi che vogliono provare a entrare in CL per salvare la stagione.

Spalletti ieri ha provato in allenamento Nainggolan con Perisic e Politano dietro a Lautaro unica punta e sarebbe quindi escluso dall’undici iniziale Icardi, per scelta tecnica. I protagonisti di Inter Roma saranno comunque l’ex capitano e l’amico argentino, oltre a Dzeko, rivale stasera ma in orbita nerazzurra qualora Icardi partisse. Ieri l’allenatore nerazzurro, con un sorriso e una mimica tutti da interpretare, ha detto che i due argentini meritano entrambi di giocare ma non giocheranno insieme, in questa stagione lo hanno fatto solo per 332 minuti complessivi. E poi c’è Dzeko per l’appunto: il bosniaco è il candidato numero uno per l’attacco nerazzurro e c’è chi sussurra che abbia chiesto informazioni a Perisic e all’ex compagno Nainggolan notizie su Milano, su dove prendere casa. “Magari vicino a San Siro dove vive Icardi, ma l’argentino sembra lontano dal Meazza adesso”.

(Fonte: SM)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy