Spalletti manda messaggi chiari: Lautaro è il titolare dell’Inter. Col Frosinone altro segnale?

Ballottaggio tra il Toro e Icardi per l’attacco dell’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Con Lautaro pronto, ora Spalletti sarà costretto a fare una scelta. Il titolare sarà il Toro o Mauro Icardi? Difficile vederli insieme, il tecnico dell’Inter riflette sulla soluzione migliore:
“Ora Lautaro è però tornato a disposizione. L’infortunio rimediato in nazionale (distrazione retto femorale coscia destra) è alle spalle. Da mercoledì il Toro è tornato in gruppo e si candida a una maglia da titolare per la trasferta di domenica sera a Frosinone. Chi giocherà? Icardi, tornato ormai in corsa, o Lautaro, promosso a titolare negli ultimi due mesi. Spalletti nel presentare la gara con l’Atalanta ha inviato un sms chiaro («Manca Zapata? E’ giusto così, a noi manca Lautaro»), dunque la bilancia pende in favore di Icardi, perché l’ex Racing non gioca da due settimane, è diffidato ed essendoci all’orizzonte le sfide Champions con Roma e Juventus, è possibile che possa partire dalla panchina. Attenzione: questo dice la logica, ma Spalletti si è dimostrato più che attento alle dinamiche e agli equilibri dello spogliatoio e avere di nuovo a disposizione Martinez potrebbe portarlo a scegliere il “suo” titolare dal primo minuto. Un modo per inviare un altro messaggio. Fra l’altro queste ultime sette giornate saranno fondamentali per i due attaccanti non solo per dare il loro contributo all’Inter per raggiungere la Champions, ma anche per fini personali. C’è in ballo la convocazione per la Coppa America che si disputerà in Cile fra fine giugno e inizio luglio. Il ct Scaloni ha fatto capire di considerare ancora Icardi, ma Martinez nelle ultime amichevoli è stato scelto come titolare. Anche lì, nella Selección, amici… contro”, si legge su Tuttosport.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy