Spaziante (Libero): «Cambia tutto in porta e in difesa, per il centrocampo dipende da…»

Spaziante (Libero): «Cambia tutto in porta e in difesa, per il centrocampo dipende da…»

di Lorenzo Roca, @Lorinc74

La lista dei partenti in casa Inter è lunga, come riporta Matteo Spaziante dalle pagine di Libero: «Il primo sarà Samir Handanovic, a luglio lo sloveno compirà 31 anni e vuole giocare la Champions, quindi rivederlo a Milano sarà complicato (Roma in vantaggio). Per sostituirlo si parla di un parametro zero d’esperienza (come Cech o Reina) che faccia da chioccia ad un giovane (Bardio Di Gennaro). La vera rivoluzione sarà in difesa: a Jonathan non verrà rinnovato il contratto così come a Campagnaro e a Felipe, mentre alla prima offerta valida saluteranno Nagatomo, Vidic e soprattutto Juan Jesus, obiettivo delle ultime contestazioni «social» dei tifosi. Confermati solo Ranocchia, Santon, Dodò e D’Ambrosio oltre all’arrivo di Murillo, per il resto bisognerà ricostruire, obiettivi principali sono Dragovic e Vida come centrali e Darmian-Widmer sugli esterni. In mediana molto dipenderà da Kovacic, per il quale Mancini non stravede come quando è arrivato. L’Inter finora ha rifiutato qualsiasi offerta, però potrebbe essere lui il sacrificato. Come il croato il tecnico vede poco anche Hernanes, anche se serve una proposta importante per evitare la minusvalenza (intorno ai 16/18 milioni), e pure Kuzmanovic e Obi sono inpartenza.Tutto per arrivare al giocatore ritenuto la pietra angolare della nuova Inter, cioè YayaTourè.Le trattative sono già iniziate, soprattutto con l’agente visto che il vero problema è rappresentato dall’ingaggio (oggi guadagna 11 milioni annui), poi si parlerà con il City. Sulla lista del Mancio ci sono anche Toulalan (Inter in vantaggio), Allan e l’altro svincolato Milner”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy