Stadio, l’Inter spinge per restare a San Siro. Zhang approva le novità sulla sede e Appiano

Stadio, l’Inter spinge per restare a San Siro. Zhang approva le novità sulla sede e Appiano

Ieri durante il vertice di casa Inter si è parlato anche della questione stadio

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Nell’incontro avvenuto ieri a Roma tra Zhang Jindong e gli ad dell’Inter Marotta e Antonello si è parlato anche della questione stadio. E non solo, il patron di Suning si è interessato delle novità che attendono il club nerazzurro.

“Zhang è conscio di quale impatto possa avere per il futuro del club un impianto di proprietà, che sia San Siro ristrutturato o uno stadio completamente nuovo. Così, gli è stato riferito che, entro la fine del mese, i consulenti incaricati completeranno le relazioni sui costi dei due scenari previsti. Compresi, quindi, quelli per l’eventuale demolizione del Meazza. Di lì a breve verrà presa la decisione definitiva, con il Milan che continua a preferire un nuovo stadio, mentre l’Inter spinge restare a San Siro”, spiega il Corriere dello Sport.

“Orizzonti più ravvicinati riguardano la ristrutturazione della Pinetina e il cambio di sede. Zhang sr ha mostrato interesse per qualsiasi dettaglio, apprezzando la svolta verso la modernità e l’ampliamento degli spazi. Ad esempio, in merito al nuovo quartier generale (lo spostamento comincerà a giugno e si completerà a fine anno), si è informato se la nuova location sarebbe stata comunque semplice da raggiungere per i dipendenti. Mentre per il centro sportivo, ha sottolineato l’importanza che, nella nuova palazzina, le camere dei giocatori abbiano vista sui campi di allenamento, come aveva avuto modo di apprezzare in occasione di una vista a Valdebebas, centro tecnico del Real Madrid. Ultimati gli incontri, Marotta e Antonello sono rientrati a Milano. Steve, invece, è rimasto a Roma perché, assieme al padre, ha preso parte alla cena ufficiale al Quirinale, in onore del presidente cinese Xi Jinping“, riporta il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy