Strama ai giornalisti: “Ma che ve stavate ad annoià …”

Strama ai giornalisti: “Ma che ve stavate ad annoià …”

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Stava parlando di tridente, di scelte e di Livaja. E stava dicendo: “Il Partizan sta dominando il campionato serbo, è una squadra che è stata costruita oer vincere nella sua Nazione, ha grandi giovani. Marcovic è quello che attira l’attenzione perché ha grandi qualtà. Hanno un gioco propositivo. Il loro allenatore cambia spesso anche l’atteggiamento in campionato e nelle partite precedenti ha cambiato, ha utilizzato meno giocatori propositivi in avanti. Noi giochiamo in casa e vogliamo vincere per mettere un tassello ai gironi. Lo avevo detto anche a Baku: siamo motivati e non sottovalutiamo gli impegni, poi starà a me capire chi mandare in campo…Livaja? E’ un giocatore d’attacco che nasce come giocatore centrale, ma non è una punta, interpreta il ruolo del centravanti in maniera differente con palla addosso e riesce a far inserire i suoi compagni. Qui si sta perfezionando“… Andrea Stramaccioni è stato interrotto da qualcuno in sala stampa che con la mano faceva segno di ‘stringere’, lui si gira sorride e fa: “Aho, ma ve stavate ad annoià, mi dite de taglià il discorso?”. Risate di rito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy