Strootman: “I miei passaggi non saranno mai come quelli di Sneijder. Ogni giocatore…”

Strootman: “I miei passaggi non saranno mai come quelli di Sneijder. Ogni giocatore…”

Il centrocampista olandese ‘cita’ l’ex nerazzurro

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervistato dal portale olandese ad.nl, Kevin Strootman ha manifestato la voglia di continuare ad imparare. Reduce dall’espulsione maturata contro la Francia, il centrocampista della Roma ha però chiarito che ogni giocatore deve conoscere i propri limiti, proponendo un paragone con un ex Inter:

“Tecnicamente, tatticamente e fisicamente non si smette mai di imparare. Alla Roma gioco con Daniele De Rossi, parliamo tantissimo di calcio e di come il gioco a centrocampo sia in continua evoluzione nei top club. Allo stesso tempo, bisogna conoscere i propri limiti. Non sarò mai in grado di fare 100 metri in 9 secondi, così come i miei passaggi non saranno mai quelli di Sneijder. Non devo perdere tempo in queste cose qui.  Ci sono stati momenti in cui ho pensato: non riuscirò più a tornare al top. Qui sono iniziati tutti i miei problemi. Se hai un infortunio al ginocchio destro, carichi di più sul sinistro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy