Da Dzeko a Spinazzola, tensione altissima tra Roma e Inter. Ma a farne le spese è…

Da Dzeko a Spinazzola, tensione altissima tra Roma e Inter. Ma a farne le spese è…

L’esterno offensivo ha già sostenuto e superato le visite mediche con i giallorossi

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Matteo Politano, Inter

Doveva essere il giorno del ritorno a Roma di Matteo Politano, si sta trasformando in un calvario: l’esterno offensivo ha sostenuto e superato le visite mediche con i giallorossi, ma lo scambio con Spinazzola rischia di saltare a causa delle precarie condizioni fisiche del difensore. Una e vera doccia fredda per Politano, che contava di tornare nel club che lo ha cresciuto. Così scrive La Gazzetta dello Sport: “Pensate che doccia fredda, tutto questo, potrebbe essere per Politano. Il club giallorosso lo aveva ceduto nel 2016 al Sassuolo per una cifra complessiva di 3,5 milioni e adesso lo riacquisterebbe (il condizionale è d’obbligo) per circa 27. Quell’addio era stato triste, tant’è che a giugno 2017 – convocato in Nazionale – aveva detto con un pizzico d’amarezza: «In neroverde siamo in 5-6 ex giallorossi. Forse un pensierino prima di lasciarci andare la Roma poteva farlo». Il tifo però non era mai mancato, tant’è che Matteo era andato anche in tribuna a vedere Roma-Brescia. Poi l’accelerazione che pareva aver sanato la ferita. Ieri Politano era sbarcato a Fiumicino, sventolato la sciarpa d’ordinanza e poi approdato a Villa Stuart per le visite mediche. A chi gli era vicino, addirittura, aveva regalato piccole, prevedibili pillole di felicità, sempre incentrate sugli stessi concetti. «Tornare alla Roma era il mio sogno. Non vedevo l’ora di tornare a vestire la maglia giallorossa». Addirittura gli era stata prenotata una camera a Parma per raggiungere la squadra, perché Fonseca lo avrebbe portato in panchina, avendo già scelto il numero di maglia, il 25 al posto del 16 che aveva all’Inter, ma che a Roma significa De Rossi. Invece, lo stop“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy