Tardelli: “Assurdo ritornare al lavoro ora. Playoff? Non sono favorevole, piuttosto…”

Tardelli: “Assurdo ritornare al lavoro ora. Playoff? Non sono favorevole, piuttosto…”

Le dichiarazioni rilasciate dall’ex giocatore ai microfoni della Gazzetta dello Sport

di Gianni Pampinella

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Marco Tardelli non ha alcun dubbio sul fatto che in questo momento la cosa migliore da fare sia non riprendere gli allenamenti: “Non ho alcun dubbio, continuare sarebbe assurdo, non posso che essere d’accordo su quanto detto dai medici e da Tommasi: scendere in campo, in un momento così particolare per il nostro Paese, significherebbe esporsi a ulteriori problemi. Quindi, mi chiedo: non sono bastati tra gli altri, i casi sfortunati di Sampdoria e Fiorentina? Gli allenamenti sono quasi sempre in gruppo e il contatto è alla base di questo sport. I calciatori vanno tutelati“.

Come andrà a finire?

“Non possiamo già avere delle certezze, tuttavia spero vivamente che i giocatori possano restare a casa con le proprie famiglie: è un augurio verso di loro, ma pure una sorta di convinzione personale. Se accadesse il contrario, beh… mi sorprenderei”.

Serie A, quale epilogo?

“Non sono favorevole all’eventualità dei playoff, onestamente è uno scenario che non mi stuzzica particolarmente. Piuttosto si potrebbe, come dire, ‘congelare’ il campionato e riprendere a giocare più avanti, magari da maggio in poi. Onestamente gli Europei sarebbero da posticipare, ma per quanto riguarda la Serie A non vedo altre soluzioni se non questa”.

(Gazzetta dello Sport)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy