TS – L’Inter sacrificherà un big e i papabili sono tre. A giugno il Fair Play sarà…

TS – L’Inter sacrificherà un big e i papabili sono tre. A giugno il Fair Play sarà…

Il giornale torinese parla del mercato nerazzurro e dei giocatori che potrebbero lasciare Milano

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il sacrificio di un pezzo pregiato non pregiudica le ambizioni del club e, anzi, lo aiuta ad alzare ancora più l’asticella. Perché è vero che in estate il settlment agreement sarà un ricordo, ma l’obbligo di rientrare nei parametri imposti dal Fair play Uefa sarà comunque pietra angolare di ogni decisione societaria“, questa è la premessa di TuttoSport che parla del possibile sacrificio di uno dei big nerazzurri.

E sono in tre i candidati all’addio alla squadra di Spalletti: Perisic, Skriniar o Brozovic. Pare che per Perisic sia arrivato il momento di prendere altre strade e l’Inter – previa un’offerta congrua – stavolta non farà barricate per trattenerlo. Brozovic ha addirittura una clausola da 60 milioni: rispetto al connazionale lui è considerato imprescindibile e insostituibile per Luciano Spalletti. Un suo sacrificio sarebbe mal digerito dal tecnico, considerato che il centrocampo non va indebolito ma rifondato proprio intorno al croato. Certo è che, arrivasse un club entro il 15 luglio in grado di onorare la clausola, per l’Inter non ci sarebbe nulla da fare“, scrive il giornale torinese.
Terzo papabile è Milan Skriniar. Nessuno vorrebbe cederlo al club nerazzurro ma se arrivasse un’offerta di 80 mln come si farebbe a dire di no? I tifosi interisti non ci pensano nemmeno, ritengono lui e de Vrij un muro invalicabile e dalle parti della Pinetina era da un po’ che non si vedeva una coppia di centrali così. 
(Fonte: TuttoSport, 02-01-2019)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy