TS – Milan-Inter, rimessi in vendita 3700 biglietti. Timori rossoneri sulla data esagerati?

TS – Milan-Inter, rimessi in vendita 3700 biglietti. Timori rossoneri sulla data esagerati?

Sono pochi i tagliandi rimessi in vendita per chi ha rinunciato a esserci mercoledì 4 aprile

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Mercoledì 4 aprile alle 18.30 si giocherà il derby tra Milan e Inter. Il club rossonero ha rimesso in vendita 3700 biglietti in tutti i settori. In questo numero rientrano i tagliandi rimasti invenduti prima della stracittadina del 4 marzo, rinviata per la tragica scomparsa di Davide Astori. E anche i posti tornati liberi dopo le richieste di “voucher” da parte dei tifosi che non potranno essere a San Siro mercoledì prossimo e non sono riusciti a effettuare il cambio nominativo con un altro appassionato interessato a seguire Milan-Inter.
Il numero non sembra essere alto, dando torto al Milan che pensava a un’altra data per avere maggiore presenza dei tifosi a San Siro. Ma il club rossonero spiega che il numero degli assenti sarebbe più alto, ma tanti non avrebbero chiesto il “voucher” perché non avrebbero la possibilità di seguire una delle ultime gare del Milan davanti al pubblico amico. Quindi avrebbero rinunciato a ogni forma di indennizzo. A questo punto solo il colpo d’occhio di San Siro alle 18.30 del 4 aprile potrà dare una risposta soddisfacente. Resta ancora aperta la questione del rimborso dei tifosi dell’Inter al secondo anello verde che ovviamente non possono ricevere un “voucher” per le gare casalinghe del Milan. Ieri il club nerazzurro, che ha proposto di coprire di tasca sua l’invenduto dopo il rimborso (quindi l’effettiva perdita per il Milan), ha ricevuto il no definitivo dalla società rossonera. 
(Tuttosport)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy